Marta Farina

curatore fallimentare Marta Farina

Marta Farina ha conseguito il titolo di Dottore Commercialista nel 2007 e successivamente, agli inizi del 2009, ha instaurato la propria collaborazione con lo Studio diventando socia nel gennaio del 2011.

Ricopre l’incarico di Curatore Fallimentare e Commissario Giudiziale nominato dal Tribunale di Pavia.

È inoltre Professionista Delegato alle operazioni di vendita ex art. 591 bis c.p.c., occupandosi quindi degli adempimenti connessi alle vendite immobiliari nelle procedure esecutive ed alla stesura del piano di riparto delle somme ricavate dalla alienazione degli immobili pignorati.

Svolge l’incarico di Consulente Tecnico di Parte nei contenziosi civili aventi ad oggetto molteplici ambiti che comportano perlopiù l’analisi di documenti contabili e bancari.

Si occupa della consulenza ai clienti che si trovano in situazione di momentanea crisi di liquidità, occupandosi della pianificazione dei pagamenti dilazionati e della gestione dei rapporti con l’Agente per la Riscossione di imposte e contributi.

Si occupa infine della consulenza nella redazione dei bilanci di esercizio.

Laureata in Economia presso l’Università degli Studi di Pavia nel 2004, successivamente ha frequentato diversi corsi di formazione ed aggiornamento in materia di procedure concorsuali organizzate perlopiù dalla Scuola di Alta Formazione Luigi Martino e dalla Società Italiana di Studi Concorsuali (S.I.S.C.O.) nonché un master breve in bilancio di esercizio organizzato da Euroconference.

Tommaso MargiottaMarta Farina